Promozione girone A: il punto dopo la quinta di ritorno

Continua la corsa Albanova e Villa Literno, ma la giornata è favorevole anche per la Virtus Goti che consolida il suo terzo posto allungando sul Marcianise. Oramai la capolista Albanova non fa più notizia, ancora un risultato tennistico dei casertani che sommergono con sei reti la malcapitata Viribus Somma. Ancora una prestazione di forza ed un chiaro messaggio agli avversari, l’obiettivo Eccellenza sembra a portata di mano. Una macchina perfetta, capolista imbattuta, il bottino di reti realizzate è arrivato settantotto. Tiene il passo il Villa Literno anche se il distacco di cinque punti dalla prima sembra pressoché incolmabile, tuttavia la squadra di Ulivi mantiene il passo anche per tenere a distanza di sicurezza la Virtus Goti. I sanniti a loro volta travolgono il Comprensorio Casalnuovese con ben cinque reti, seconda vittoria consecutiva e posizione play off che si consolida. Il campionato è ancora lungo e bisogna essere pronti ad approfittare di un eventuale passo falso del Villa Literno. Intanto incombe una gara niente affatto semplice in casa della Rinascita Vico, formazione in forte ripresa dopo un periodo di flessione, ed il quinto posto raggiunto grazie alla vittoria su un campo non facile come quello del Vitulazio, lo dimostra. Segna il passo il Marcianise che però aveva un cliente non facile in questo turno, il pareggio in casa del Cimitile non è da buttare, e serve a tenere lontano una possibile contendente per la zona play off. Il Cimitile sciupa una grande occasione per tornare alla vittoria che manca da un po’ di tempo ormai. Rianimatosi la scorsa settimana, si conferma il Gladiator, seconda vittoria consecutiva in casa dell’Hermes Casagiove, classifica più interessante anche se le prime sono ormai lontane. Vittoria utile come il pane per l’Olimpia Casalnuovo ai danni del San Vitaliano ormai in caduta libera, che serve ad avvicinare la zona salvezza. In zona pericolo una grossa occasione la perde la Virtus Liburia, solo un pareggio con il fanalino di coda Casamarciano e classifica assolutamente pericolosa. Praticamente perdono tutte nellA zona pericolo, compreso il Puglianello ma il Villa Literno era avversario furori dalla portata dei sanniti che comunque restano in corsa per la salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.