Provincia di Benevento non pagherà più utenze del Conservatorio Nicola Sala.

Dal prossimo 1 maggio 2017, la Provincia di Benevento non provvederà più al pagamento delle utenze del Conservatorio di musica della nostra città. Si tratta di una cifra tutt’altro che indifferente per le nostre finanze. D’altro canto, questo avviene a seguito di una sentenza della Corte di Cassazione, come conseguenza della legge 508/99: quella che ha portato all’autonomia dei singoli Conservatori.
Come Presidente e Direttore del Conservatorio “Nicola Sala” non possiamo che prendere atto della circostanza, ringraziando in primo luogo la Provincia per aver tardato il più possibile ad attuare questo taglio. Del resto, l’autonomia tanto invocata ha i suoi pregi e i suoi difetti: a fronte delle tante luci, bisogna pur essere in grado di affrontare le ombre. A Benevento c’è un’istituzione che da tempo ha cominciato a fare pulizia al suo interno, e a razionalizzare qualunque fonte di spesa, incrementando nello stesso tempo il numero degli studenti. Per dimensioni, siamo il nono Conservatorio d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*