Provincia Sicura, perquisizioni domiciliari ad Airola

Proseguono le attività del progetto “Provincia Sicura” finalizzate a mantenere alta la percezione di sicurezza dei cittadini mediante mirati servizi di prevenzione e di controllo del territorio.
In particolare il dispositivo predisposto dal Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai ha visto impegnate, nella giornata di ieri, pattuglie in divisa ed in abiti civili nelle aree del comune di Airola, ritenute più a rischio. Nel gruppo di lavoro è stato impegnato personale delle Volanti, della Squadra Mobile, della Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione, della Divisione Anticrimine e da personale della locale Polizia Municipale. Nel corso dei controlli sono state identificate 63 persone, di cui 9 con precedenti penali; controllate 35 autovetture con ritiro di 2 patenti di guida e un libretto di circolazione; controllate 5 persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale. Sono state effettuate anche alcune perquisizioni domiciliari dirette a ricercare armi e sostanze stupefacenti e verificate le autorizzazioni di Polizia di 3 esercizi pubblici. L’attività repressiva svolta rappresenta il risultato tangibile di un ormai collaudato dispositivo di controllo del territorio che, integrato da periodica intensificazione dei servizi di prevenzione vigilanza e osservazione, si presenta come incisivo strumento deputato a debellare il fenomeno dei furti in abitazione, dello spaccio di stupefacenti e di ulteriori reati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*