Questura di Avellino: presentazione progetto “Basic Life Support Defibrillatior”

In seguito alla donazione da parte di ANPS, ADVPS e ISAL di tre defibrillatori alla Questura di Avellino e alla Sezione di Polizia Stradale di Avellino, il personale dell’ Ufficio Sanitario Provinciale della Questura, nelle persone del Medico Capo Dr. Angelantonio IOVINO e Medico Principale. Dr.ssa Marika BRUNO, hanno elaborato un progetto di formazione alle manovre di primo soccorso e all’uso del defibrillatore per la prevenzione dell’arresto cardiaco e della morte cardiaca improvvisa. Per il tramite dell’Azienda Ospedaliera “ S. Giuseppe Moscati” di Avellino, diretta dal manager Dr. Angelo PERCOPO, i corsi BLS-D ( BASIC LIFE SUPPORT-DEFIBRILLATIOR) sono stati eseguiti da personale medico e paramedico del Servizio di Emergenza Territoriale della Provincia di Avellino (118), coordinati dal responsabile della Centrale Operativa del 118 Dott. Vincenzo BANCONE. I corsi, diretti a personale volontario della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile del Ministero dell’Interno, sono stati organizzati in due sessioni, una teorica e una pratica, e renderanno operativi i defibrillatori, importanti apparecchi salvavita, che saranno posizionati all’interno della Questura, sulle pattuglie della Sezione della Polizia Stradale di Avellino e al Commissariato di P.S. di Ariano Irpino. Il progetto è stato possibile grazie alla collaborazione e al dialogo tra istituzioni e mette il cittadino al centro dell’impegno quotidiano degli operatori della Polizia di Stato, non solo nella missione primaria che è la prevenzione e la repressione dei crimini e dei reati, ma anche nella possibilità di intervenire per salvare vite umane. ALLE ORE 11,00 DI VENERDI’ 31 MARZO, presso la Sala Manganelli della Questura di Avellino, il Questore Dott. Luigi BOTTE, il Manager dell’AORN “S.G. Moscati” di Avellino Dott. Angelo PERCOPO , i medici dell’Ufficio Sanitario Provinciale Medico Capo Dr. Angelantonio IOVINO e Medico Principale Dr.ssa Marika BRUNO, il responsabile del Servizio di Emergenza Territoriale della Provincia di Avellino (118) Dr. Vincenzo BANCONE presenteranno il progetto illustrando le principali peculiarità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*