QUINDICI (AV). APPARECCHIATURE ELETTRONICHE E RIFIUTI INDUSTRIALI SMALTITI ILLEGALMENTE. CARABINIERI DENUNCIANO UN PREGIUDICATO

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante appositi servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere e nello specifico di quelli ambientali, hanno deferito in s.l. alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, un pregiudicato 60enne proveniente della Provincia di Napoli.

In particolare i militare della Stazione di Quindici durante un servizio di pattugliamento del territorio hanno proceduto al controllo di un autocarro, con a bordo il soggetto su menzionato, che trasportava diversi rifiuti speciali, consistenti in scarti di lavorazioni industriali, apparecchiature elettroniche e materiali ferrosi vari per un peso totale di circa 500 Kg, senza avere alcuna delle autorizzazioni previste dalla legge. Nella circostanza, il personaggio in questione, già gravato da numerosi precedenti penali, veniva proposto alla competente Questura per il foglio di via obbligatorio dal comune di Quindici. L’ Automezzo ed i rifiuti trasportati sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*