QUINDICI (AV). COSTRUZIONI ABUSIVE IN ZONA DI MONTAGNA (sito D’INTERESSE COMUNITARIO). UNA PERSONA DENUNCIATA DAI CARABINIERI.

I Carabinieri della Compagnia di Baiano a seguito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro l’ambiente ed in materia edilizia, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, una persona 35enne, residente in zona, per alcuni reati in materia edilizia e di tutela dell’ ambiente.

In particolare i militari della Stazione di Quindici (AV), unitamente a personale tecnico del Corpo Forestale dello Stato, al termine di un sopralluogo su un fabbricato in zona montana (area considerata sito d’ interesse comunitario), hanno riscontrato diverse violazioni alla normativa sopra menzionata; nello specifico, è stata riscontrata la presenza di un’ abitazione pressi la quale sono stati sopraelevati altri locali e costruito un moro di cinta con una tettoia interamente in assenza delle autorizzazioni previste dalla legge . Le costruzioni abusive venivano poste sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*