Ragazza muore di meningite dopo Giornata Mondiale della Gioventu’.

Allarme meningite tra i giovani pellegrini italiani dopo la morte di una ragazza di una parrocchia romana, ieri a Vienna, durante il viaggio di rientro da Cracovia, dove aveva partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù. La Cei ha diffuso un appello dei medici a chiunque abbia avuto contatti
con la giovane o strutture da lei frequentate a sottoporsi a profilassi. E’ rientrato invece l’allarme per un’altra ragazza che ieri sera aveva accusato febbre e mal di testa, al rientro verso l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*