Rai, il tetto degli stipendi. La nota di Franco Petraglia.

Stop a spese folli. Il cda Rai ha dato mandato al dg Campo Dall’Orto di applicare il limite di stipendio di 240 mila e euro da aprile ai contratti di collaborazione e consulenza di natura artistica. Non posso non plaudire a questa importante decisione. Era ora che i vari Fazio, Insinna, Clerici, Vespa, Giletti, Conti,Piero e Alberto Angela, Amadeus e Annunziata non venissero più superpagati in confronto ad altri professionisti: medici, insegnanti, giornalisti e via così, che offrono, indubbiamente, contributi più concreti ed utili alla società. Lo stesso discorso vale anche per i calciatori, le cui quotazioni sono stratosferiche. Ora spero che i ministeri competenti diano il loro placet. Diversamente saremo costretti a subire supinamente questa grave e lesiva ingiustizia di carattere economico, etico e morale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.