Rapinano un 15 enne di un cellulare, nei guai due pregiudicati.

I Carabinieri della Stazione di Benevento, a seguito di un episodio di rapina di un cellulare, avvenuto una decina di giorni fa’, ai danni di uno studente 15enne beneventano, nella centrale piazza Risorgimento di questo capoluogo, hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, due nullafacenti di Benevento, C.G. 40enne ed G.F. 36enne. I due, dalla ricostruzione della dinamica di quanto accaduto, sono ritenuti responsabili e accusati in concorso tra loro di rapina, per aver sottratto con violenza il telefono cellulare, del valore di alcune centinaia di euro, dalle mani del minore e subito dopo, essere fuggiti a piedi per le vie adiacenti alla stessa piazza Risorgimento.
I militari, dagli elementi raccolti, valutando anche l’acquisizione di alcuni fotogrammi estrapolati dai sistemi di video sorveglianza cittadini, sono riusciti a risalire e identificare i due, già noti all’Arma per i loro trascorsi penali proprio per reati predatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*