Resoconto attività Polizia Municipale di San Martino Vc

Un anno 2016 intenso di attività per la polizia municipale di San Martino Valle Caudina agli ordini di Serafino Mauriello. Sono stati garantiti servizi in occasione dei comizi elettorali delle amministrative oltre le ore previste, assicurata presenza e controlli alle manifestazioni estive ed a tutte le festività natalizie di “Illumina la notte”, ma non basta, sanzionati 672 veicoli di cui 73 tra sequestri e fermi amministrativi. Sanzionate e denunciate quattro persone per guida senza patente, decurtati 543 punti, accertati verbali per un importo di euro 150.400,00, per maggior parte contestati immediatamente in strada, di cui incassate 84.300,00. Multate attività commerciali per un importo totale di Euro 8.900,00, illeciti per mancata esposizione prezzi, anche a distributori carburanti, nonché per apertura di attività commerciali senza autorizzazioni. Controlli all’occupazione di suolo pubblico, alla pubblicità, alle affissioni ed alle ordinanze con un incremento degli accertamenti pari al 30%. Sul fronte ambiente accertate sanzioni per circa euro 1.200 relative all’abbandono di rifiuti. Per quanto riguarda l’attività di polizia giudiziaria, gli agenti della municipale hanno come sempre dato il proprio contributo, infatti nell’anno 2016 è stato effettuato un arresto, sono state denunciate 32 persone e proposto un pregiudicato pugliese per foglio di via obbligatorio. Sono stati rilevati 18 incidenti stradali con e senza feriti e trattate 78 deleghe d’indagini per conto della Procura della Repubblica di Avellino.
In termini economici e dell’utilizzo degli incassi dal Comando si registrano soddisfazioni, infatti nel rispetto alle norme del Codice della Strada la quota delle sanzioni con vincolo di destinazione sono state utilizzate nella misura del 12,50 % alla segnaletica ed alla manutenzione delle strade ed alla pubblica illuminazione, del 25% per assunzioni a tempo determinato e promozione sulla sicurezza stradale ed il restante 25% per spese tecniche tra le quali la manutenzione ed il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza. Il Sindaco nella mattinata ha avuto modo di complimentarsi con il Comandante Serafino Mauriello, di recente incaricato anche nella gestione dell’ufficio della Polizia Municipale di Airola e proposto al grado di Ufficiale, auspicando sempre di più al miglioramento degli obiettivi prefissati e finalizzati a garantire sicurezza e vivibilità ai cittadini in un ottica non solo repressiva ma anche preventiva, utile per la crescita di una comunità che, come dimostrato in questo scorcio 2016, ha potenzialità e condizioni per un significativo sviluppo del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*