Resta in carcere Giuseppe Pizzone.

Resta in carcere, così come chiesto dal sostituto procuratore Giacomo Iannella, Giuseppe Pizzone, il 25enne di Benevento arrestato domenica dalla Squadra mobile con l’accusa di essere uno dei tre autori della rapina impropria di cui era rimasto vittima il titolare di un impianto di carburante in via Bachelet. Il Gip ha confermato infatti l’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*