Resta in carcere Giuseppe Piccolo di Rotondi.

Resta detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, Piccolo Giuseppe di 56 anni di Rotondi. Questa mattina il Gip Sicuranza del tribunale di Avellino ha ritenuto eccessive le modalità dell’arresto confermando la misura cautelare in carcere per detenzione e porto illegale di arma da fuoco, minacce aggravate ed esplosione di colpi di pistola in luogo pubblico. Piccolo Giuseppe è difeso dall’avv.Francesco Perone. Il Gip Sicuranza subito dopo aver confermato la misura cautelare in carcere si è dichiarato incompetente per territorio ed ha trasmesso gli atti alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, che ora ha 20 giorni di tempo per confermare o meno l’ordinanza cautelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.