Ricci condanna aggressione ad immigrato.

Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha espresso la più ferma condanna per l’episodio criminale che ha visto per involontario protagonista un immigrato nel pomeriggio del 26 febbraio nella città capoluogo. “Si tratta di un episodio inquietante” – ha dichiarato Ricci, che ha precisato: “Esso segnala un imbarbarimento della vita pubblica in città che è estranea alla storia e alla cultura di una Città quale Benevento. Ricordo quanto fecero, a titolo volontaristico, tanti immigrati a favore dei cittadini beneventani pesantemente colpiti dall’alluvione dell’ottobre del 2015 e ricordo quanto fanno tutti i giorni tanti beneventani e tanti nostri concittadini a favore di esseri umani assai più sfortunati di noi con un altruismo altrettanto sublime. Mi auguro che, al più presto, le Autorità competenti, individuando i responsabili dell’aggressione, facciano piena luce su quella appare in tutta evidenza come un’esplosione di rabbia razzista”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.