Era ricercato dalle autorità tedesche, arrestato un 44 enne di Montella.

L’articolata attività di indagine da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montella ha permesso di trarre in arresto uno spacciatore 44enne. Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dai militari del Comando Provinciale di Avellino e tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.
L’uomo, originario di Montella era emigrato in Germania in cerca di lavoro, ma lì si era reso responsabile di produzione e spaccio di stupefacente. Era tuttavia riuscito a rimpatriare ma l’Autorità Giudiziaria Tedesca, il Local Cour, di Kempten, emetteva un mandato di arresto europeo, per fargli scontare la una pena definitiva di due anni di reclusione. Rintracciato il ricercato, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montella gli hanno notificato il provvedimento restrittivo e, dopo le formalità di rito, lo hanno tradotto presso il Carcere di Sant’Angelo dei Lombardi, in attesa della procedura di consegna da parte dell’Autorità emittente estera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*