Riconsegna del Ponte Tammarecchia sulla ex S.S. 625

Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci comunica che sarà inaugurato martedì prossimo, 24 aprile 2018, alle ore 11.30, il nuovo Ponte sul torrente Tammarecchia sulla ex Statale 625 collegante i Comuni di Campolattaro e Circello nell’Alto Tammaro. Il Programma prevede alle ore 11.30 il taglio del nastro tricolore sul Ponte Tammarecchia e, quindi, il trasferimento presso il vicino Palazzo Ducale di Circello, Sede del locale Consiglio Comunale, nella cui Sala alle ore 12.00 il Sindaco del Comune dell’Alto Tammaro, Gianclaudio Golia, e il Presidente della Provincia, Claudio Ricci, rivolgeranno un Indirizzo di saluto. Il vecchio ponte, spazzato via dall’alluvione del 2015, fu sostituito dal Servizio Viabilità della Provincia con una passerella provvisoria in acciaio che ha consentito il transito dei veicoli in questi mesi, mentre lo stesso Servizio avviava la progettazione e i lavori per la nuova e definitiva infrastruttura che viene aperta al traffico martedì 24 aprile. L’intervento, finanziato con 950mila Euro dal Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con il Genio Civile di Benevento, ha comportato interventi per la sicurezza dell’alveo e, per il ponte vero e proprio, due nuove “spalle” in cemento armato, 4 travi in acciaio lunghe 36 metri, ciascuna di 25 tonnellate, la rettifica del tracciato stradale, l’acquisizione di nuovi spazi per la marcia dei veicoli ed altre opere minori. Il ponte nuovo è, dunque, a campata unica che, rispetto a quello distrutto, garantisce, in caso di piena, un migliore deflusso delle acque del torrente. Ricci, nel commentare l’avvenuta ricostruzione, ha dichiarato: “Si chiude con la riconsegna del Ponte sul Tammarecchia un’altra pagina dell’alluvione del 2015 che causò pesantissimi danni alla rete infrastrutturale, alle Aziende, alle case, al territorio. Rispetto alla catastrofe abbattutasi in particolare sulle strade provinciali, registro con soddisfazione il rispetto dei tempi registrato per un’opera assai impegnativa dal punto di vista tecnico-ingegneristico. Il risultato lo si deve ai chiari indirizzi di natura politico-amministrativa che abbiamo dato ed alla serietà e professionalità dei nostri ingegneri e della Ditta vincitrice dell’appalto. Abbiamo dunque onorato un altro degli impegni assunti con la popolazione locale e con i suoi rappresentanti istituzionali e dimostrato ancora una volta che la Provincia di Benevento interviene con trasparenza, competenza, professionalità e con tempistica al fianco della nostra popolazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.