Rifiuti: Campania; De Luca, da Commissione quadro pesante

ecomafiaLe risultanze della visita della Commissione Bicamerale Ecomafie ripropongono il quadro di estrema pesantezza della situazione ambientale in Campania e ci ricordano i livelli d’inefficienza messa in campo in questi anni in relazione alla bonifica del territorio”. E’ quanto sottolinea in una nota il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Siamo al lavoro – sottolinea il governatore campano – per realizzare il nostro programma di bonifica del territorio e di eliminazione delle ecoballe. Lavoriamo per incrementare il controllo dei roghi per i quali auspichiamo controlli sempre più serrati dalle forze dell’ordine. E’ in corso anche un programma per la sistemazione e la ricostituzione del registro tumori in ogni territorio per avere un monitoraggio sempre più scientificamente attendibile dell’evoluzione di malattie oncologiche nei territori più a rischio”. “Renderemo pubblici, a metà ottobre – conclude De Luca – i risultati delle indagini condotte dai medici del Pascale e dall’istituto zooprofilattico di Portici su tumori, qualità dell’aria e dei suoli, salubrità dei prodotti agroalimentari. Condividendo l’allarme della Commissione Bicamerale contro infiltrazioni malavitose e burocratismi che possono inficiare i lavori di bonifica siamo impegnati nella stipula di un protocollo di collaborazione operativa con l’Autorità Anticorruzione ed abbiamo avviato un decisa sburocratizzazione delle procedure. Lavoriamo a 360 gradi perché simili disastri ambientali siano cancellati dalla nostra regione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*