Rimozione ecoballe dallo Stir di Casalduni.

I Decreti, comunicati dal consigliere regionale Mortaruolo, con i quali la Regione dà il via libera alla rimozione di migliaia di tonnellate di ecoballe giacenti presso lo Stir di Casalduni erano attesi da tempo. Da troppo tempo. Nel salutare con soddisfazione tale notizia mi viene in mente il lavoro che mi ha visto impegnato con il Consiglio Provinciale in questi anni affinché questa misura fosse finalmente adottata, si legge nella nota del presidente della provincia Claudio Ricci. Tutto il Sannio e, in particolare, quello più vicino allo Stir di Casalduni, accoglie con sollievo l’avvio della rimozione. Non bisogna, però, fermarsi a tale pur importante risultato: occorre continuare la battaglia affinché siano rimosse le altre migliaia di eco balle presenti nel Sannio e affinché la Regione cancelli l’ingiusto balzello a carico solo dei Sanniti dei 50 Euro a tonnellate per la manutenzione delle discariche “post mortem”, ripartendolo invece su tutta la popolazione regionale, come da sempre abbiamo chiesto e come la stessa legge regionale n. 14 del 2016 dispone, anche su nostra sollecitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.