Rinviata “Festa di Primavera”.

L’inclemenza del tempo ma soprattutto le basse temperature registrate anche alle falde del Taburno, hanno consigliato il rinvio della manifestazione “Festa di Primavera”, prevista per i giorni 27, 28 e 29 aprile e che concluderà, con la visita alle sorgenti di località Prata di Cautano, il progetto denominato “Ciclo dell’Acqua” voluto da Gesesa, società del gruppo Acea.
L’Azienda beneventana ha avviato questo percorso sperimentale con le scuole sui temi ambientali, percorso che si propone di intensificare già a partire dal prossimo anno scolastico con il coinvolgimento di altre scuole cittadine e del territorio sannita in cui è gestore del Servizio Idrico Integrato.
Le nuove date per la visita alle sorgenti sono ora quelle del 10 maggio per l’Istituto Comprensivo Sant’Angelo a Sasso; 12 maggio per l’Istituto Comprensivo “Bosco Lucarelli”, plesso San Modesto ed il 18 maggio, Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli”, plesso “Mazzini”.
L’occasione è comunque buona per invitare i giornalisti alla Conferenza che terremo il prossimo 3 maggio, martedì, alle ore 12.00, a Gesesa, nel corso della quale presenteremo il go live del sistema Work Force Management (Sap) dell’Azienda che si terrà il successivo 4 maggio, con inizio alle ore 17.30, a Sant’Agata dei Goti, nel complesso monumentale di San Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*