Rinviati a giudizio 5 ex membri del cda dell’Alto Calore.

I cinque ex membri del consiglio di amministrazione di Alto Calore accusati a vario titolo di peculato, abuso d’ufficio e truffa, andranno a processo il primo marzo del 2019, davanti al collegio presieduto dal giudice Sonia Matarazzo. Lo ha disposto il Gup Vincenzo Landolfi. Si tratta di Ilario Spiniello, 71 anni, di Grottolella, Pantaleone Trasi, 43 anni, di Solofra, Eduardo Di Gennaro, 66 anni, di Mercogliano, Gennaro Santamaria, 55 anni, di Benevento, ed Eugenio Abate, 47 anni, di Montemiletto.
Santamaria è accusato di peculato perché come membro del Cda di Alto Calore si sarebbe appropriato di un telefono cellulare ed accessori di telefonia senza restituirlo dopo il mandato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.