Rinviato procedimento De Cristofaro bis, Viesto era influenzato.

Era tutto pronto questa mattina, nell’Aula di Corte di Assise del Tribunale di Avellino, per escutere tramite videoconferenza i due collaboratori di giustizia, Antonio Masucci e Gianluca Moscatiello, citati dalla Procura della Direzione Distrettuale Antimafia, rappresentata in aula dal Dott. Soviero, per far emergere la partecipazione di Viesto Luigi alla preparazione dell’agguato mortale compiuto nel Luglio del 2000 ai danni d Walter De Cristofaro, ucciso dinanzi ad un bar di Serino. Tutto pronto ma tutto da rinviare, dal momento che dal carcere di massima sicurezza dove si trova recluso il Viesto Luigi è pervenuto un certificato medico attestante uno stato influenzale del Viesto che ne impediva la partecipazione alla udienza odierna. In aula il difensore del Viesto, l’Avv. Rolando Iorio, ha quindi chiesto un breve rinvio per consentire al proprio assistito di essere presente al momento della escussione dei collaboratori di giustizia. Il Tribunale Collegiale, Presidente Dott. Melone, giudici a latere Dott.ssa Spella e Dott.ssa Centola, ha pertanto rinviato il processo al prossimo 20 Giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.