Rissa tra migranti ospiti del centro di accoglienza di Castelvenere.

foto teleseNel corso della mattinata i militari della stazione carabinieri di Telese Terme e San Salvatore Telesino hanno tratto in arresto tre cittadini extracomunitari a seguito di una violenta rissa scoppiata nel centro temporaneo di accoglienza di Castelvenere denominato “Damasco 6”. I militari sono stati allertati dai responsabili del centro e portatisi immediatamente sul posto hanno sedata la violenta zuffa scaturita per futili motivi tra cittadini ghanesi e nigeriani. L’intervento tempestivo ha evitato che l’episodio degenerasse in ben più gravi conseguenze. Nel corso dell’episodio, un 22enne nigeriano e un 21enne ghanese sono rimasti lievemente feriti riportando pochi giorni di prognosi mentre un altro cittadino ghanese, 30enne, rimasto coinvolto non ha riportato lesioni. I militari hanno sequestrato un bastone di legno ed una bottiglia di vetro utilizzati nel corso della lite. I tre extracomunitari, ospiti della struttura dall’agosto 2015 e richiedenti asilo, dopo le formalità di rito, sono stati dichiarati in arresto per rissa aggravata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*