Ritrovate due persone che si erano smarrite nelle campagne di Frigento.

Nella tarda serata i Carabinieri di Mirabella Eclano hanno rintracciato un 85enne e il proprio figlio di anni 45 con problemi di salute, entrambi di Sturno (Av) i quali, usciti con l’auto condotta dall’anziano, non riuscivano a ritrovare la strada per il rientro in quanto si erano persi nelle campagne.
Nello specifico, a seguito di segnalazione giunta alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano da parte della figlia che richiedeva aiuto perché allarmata da una telefonata del padre che la informava di essersi perso nelle campagne in zona Frigento, immediatamente venivano attivate le ricerche con l’impiego di numerosi equipaggi dislocati nella zona.
Tale intervento si rendeva necessario anche in virtù del fatto che l’anziano si trovava in stato confusionale e che entrambi erano impauriti. Oltretutto stava per calare il buio e il telefonino in uso agli stessi era quasi del tutto scarico. I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC di Mirabella Eclano impegnati nelle ricerche, dopo aver ispezionato con le auto tutta la zona situata in località Pagliara di Frigento, decidevano poi di proseguire a piedi nelle campagne e dopo circa tre chilometri rintracciavano, verso le ore 23.00, le due persone tra i rovi, ormai stremati e impauriti. Sul posto si portava anche personale del Comando Stazione CC di Frigento e riuscivano a trarre in salvo i malcapitati i quali, dopo una breve visita medica, rientravano presso la propria abitazione. L’autovettura rimasta impantanata nel fango veniva successivamente recuperata dai militari che provvedevano alla riconsegna al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*