Roccabascerana riabbraccia le spoglie mortali del soldato Eugenio Merullo.

Ci sono voluti settanta anni per riportare a casa le spoglie mortali di Eugenio Merullo. Nato a Roccabascerana nel 1910, Merullo morì, in un campo di lavoro tedesco, poche settimane prima della fine della seconda guerra mondiale. Da allora, le sue spoglie erano riposte nel cimitero militare italiano di onore di Amburgo, dove si trovano i resti di tanti altri nostri commilitoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*