Rotondi. Bartolomeo Esposito non si candiderà alle elezioni comunali.

Una notizia sorprendente per quanto riguarda la politica rotondese, di cui il vulcanico ispettore di polizia, è stato uno dei massimi protagonisti negli ultimi 15 anni. Accese campagne elettorali, ma anche responsbailità politiche di massimo livello. Basti ricordare infatti che Bartolomeo Esposito è stato anche sindaco, per circa un anno, dopo la tragica scomparsa del primo cittadino, Antonio Izzo. Poi nel 2013 decise di candidarsi nella lista guidata da Antonio Russo, ed è stato il consigliere che ha ottenuto il maggior numero di preferenze. Bartolomeo Esposito spiegherà la sua decisione in una lettera aperta ai cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*