Rotondi, da lunedi inizia la raccolta con Irpiniambiente.

Irpiniambiente, la società provinciale, guidata da Nicola Boccalone, dopo San Martino Valle Caudina, sbarca anche a Rotondi. Lunedì, 20 di marzo inizierà il suo lavoro nel piccolo centro caudino, con la mission di rilanciare la raccolta differenziata. Tra la società provinciale e l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Russo, è stato stretto un accordo. Non a caso, proprio di recente,Rotondi, dopo aver aderito , in un primo momento all’Ato Rifiuti Sannita, ha chiesto alla regione Campania di poter far parte di quello irpino. Stesso passaggio, nelle settimane scorse lo ha fatto anche San Martino Valle Caudina che, nel proprio territorio comunale, ha messo a disposizione un’area che servirà da parcheggio e deposito per i mezzi e gli operai di Irpiniambiente. Questa sera, nell’aula consiliare del piccolo centro, l’amministrazione comunale e Nicola Boccalone hanno incontrato i cittadini. Si è trattato di appuntamento che è servito per comunicare il nuovo calendario della raccolta ed i modi per separare i rifiuti. Sono state distribuite anche delle brochure esplicative e, a breve inizierà una forte campagna di sensibilizzazione, a partire dalle scuole. Visto che proprio i bambini, su questo tema, si dimostrano i più sensibili e sono in grado di portare a casa queste buone abitudini. Anche a Rotondi, come già avviene, negli altri comuni irpini della Valle Caudina, sarà una raccolta differenziata, porta a porta, spinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.