Rotondi: Il sindaco Russo, tutte le soluzioni possibili per evitare doppi turni

L’amministrazione comunale di Rotondi, guidata dal sindaco Antonio Russo, intende evitare ad ogni costo i doppi turni agli alunni della scuola capoluogo. L’edificio, da qualche giorno, è oggetto di lavori di ristrutturazione per l’adeguamento sismico. Si tratta di un intervento importante per la sicurezza dei bambini e di tutti gli operatori scolastici. Ma, l’inizio dei lavori avrà dei risvolti sullo svolgimento delle lezioni. Settembre sembra lontano ma non lo è affatto. Così l’amministrazione comunale ha inteso muoversi per tempo. Questa sera il sindaco Antonio Russo, l’assessore ai lavori pubblici Tonino Campanile la delegata alla Pubblica Istruzione Cioffi Giovanna due tecnici del comune, l’ingegnere Gabriele Lanzotti e l’architetto Fucci hanno incontrato la dirigente scolastica Marro, il responsabile della sicurezza della scuola e la segretaria. Le cose sono state messe subito in chiaro. L’amministrazione sta lavorando per rendere il più agevole possibile questo periodo di lavori. Non solo, sindaco ed assessori intendono evitare ad ogni costo i doppi turni. Le soluzioni alternative sono state già individuate, una, ad esempio, potrebbe essere l’ex asilo Iabracci. Comunque si cercherà di sfruttare le strutture comunali anche se per adeguarle ci saranno dei costi da sostenere. La delegazione del comune ha chiesto alla scuola di comunicare il numero esatto degli alunni, come verranno divisi in classi e gli altri locali che saranno necessari per lo svolgimento delle attività didattiche e di tutte le altre. Le delegazioni si sono aggiornate e mercoledì prossimo quando i numeri dovrebbero essere chiari e, quindi, il comune potrà presentare le soluzioni idonee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*