Rotondi. In azione ladro acrobata.

Tornano i furti in appartamento e con essi tornano anche i ladri funamboli. Dopo un periodo di relativa tranquillità, si sono registrati furti o tentati furti a raffica. Ad essere prese di mira diverse abitazioni di Rotondi, sia in centro che in periferia. Addirittura, per entrare in una di esse, un ladro si è arrampicato, lungo il canale di scolo dell’acqua per circa quattro metri. Poi ha forzato la porta del balcone ed è penetrato all’interno. Tutto questo in un’abitazione che si trova lungo il centrale corso Gerolamo Del Balzo, neanche ad ora tarda. In questo caso, forse l’audacia è stata troppo, in quanto hanno fatto solo in tempo a visitare una delle camere da letto e poi si sono dati alla fuga, non riuscendo a portarsi via nulla. I danni maggiori sono stati fatti , però, in via Circumvallazione dove sorgono diverse villette nuove. In una di queste hanno razziato migliaia di euro in gioielli ed oro ed hanno portato via denaro in contante. I proprietari erano andati a mangiare una pizza e questo è stato sufficiente per far scattare il raid dei ladri. La circostanza potrebbe far pensare che hanno agito persone del posto ma è tutto da verificare. Una cosa è certa ed è il ritorno dei topi di appartamento. E, a questo punto, è lecito pensare che il pericolo possa estendersi anche a Cervinara. Del resto, è stato sempre così, queste persone quando agiscano in uno dei due paesi, poi colpiscono anche nell’altro. Il fatto che siano in possesso di tante informazioni e che si sappiano arrampicare molto in alto, può far pensare che si tratta delle stesse persone che hanno colpito in passato. Ma questa è solo una ipotesi. Il consiglio è di stare molto attenti, di evitare di far sapere i propri spostamenti e di avvisare le forze dell’ordine in caso di sospetti. Poi, si spera che prima o poi questa gente faccia un passo falso, perché è davvero odioso, vedere violata la propria casa, la propria intimità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.