Rotondi. Terramia: negata a Brevetti possibilità di votare per il consiglio provinciale.

Riteniamo assai grave – ben oltre il livello di sgarbo istituzionale – la condotta dilatoria della maggioranza che impedisce la surroga nei tempi di Legge del consigliere dimissionario Esposito Orlando.
Abbiamo reiterato la richiesta di attivare l’intervento sostitutivo alla Prefettura e al Ministero degli interni, ritenendo che il primo dei non eletti, dottor Francesco Brevetti vada messo subito in condizione di esercitare il proprio mandato, si legge nel comunicato stampa del Gruppo Consiliare Terramia. L’impossibilità di Brevetti di partecipare alla formazione delle liste elettorali per le imminenti elezioni provinciali è un esempio evidente delle conseguenze causate dalla irresponsabile linea scelta dal Presidente del Consiglio e maggioranza che scava un ulteriore solco nelle relazioni con la minoranza. Ci auguriamo che il Prefetto dia un segnale forte nella direzione della legalità e del rispetto delle prerogative della minoranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.