Ruba un’autovettura, bloccato e arrestato dai carabinieri.

CONTROLLIIl G.I.P. del Tribunale di Avellino, dopo aver costatato l’ineccepibilità dell’attività investigativa svolta dai Carabinieri della Compagnia Baiano e la sussistenza dei gravissimi indizi di reità emersi dalle stesse indagini, convalidava l’arresto del 47enne montorese, che nel pomeriggio di ieri, in Montoro, era stato bloccato da una pattuglia dell’Arma mentre tentava di fuggire alla guida di un’autovettura appena rubata.
In particolare i Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati predatori, mentre transitavano nella frazione di Banzano, venivano allertati da un uomo che riferiva di aver subito, in quel momento, il furto della propria OPEL Corsa. Grazie ai dettagliati elementi forniti dalla vittima e da alcuni persone che avevano assistito alla scena, i militari operanti, intuendo la via di fuga del malvivente, si ponevano alla sua ricerca e, intercettata l’autovettura, dopo un breve inseguimento, riuscivano a bloccarla nella vicina Frazione di San Pietro. L’autore del furto, un pluripregiudicato montorese già noto alle Forze dell’Ordine, tra l’altro in evidente stato di ebbrezza e privo della patente di guida perché revocata, veniva condotto in caserma per gli accertamenti di rito. Alla luce delle evidenze emerse nella flagranza del reato, il malvivente veniva deferito in stato di arresto per il reato di furto aggravato alla Procura della Repubblica di Avellino che ne disponeva la detenzione domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*