Russo: non mi ricandidero’ a Sindaco di Roccabascerana.

Al novanta per cento non sarò della partita. Sto cercando di completare l’intero iter per i diversi lavori che devono partire per concludere in modo degno il mio mandato. E sono quasi certo che non chiederò una riconferma ai miei cittadini”. E’ la dichiarazione che ci ha rilasciato il sindaco di Roccabascerana Saverio Russo. Il piccolo centro caudino torna alle urne la prossima primavera, ma il medico, responsabile della postazione del 118 di Cervinara, è intenzionato a ritirarsi. Cosa, abbastanza clamorosa per un sindaco, che cerca sempre di ottenere un secondo mandato. Ma Russo è un politico sui generis. In questo quinquennio ha ingaggiato dure lotte con la burocrazia a tutti i livelli. Non ultima, la battaglia con l’Alto Calore Servizi, che spesso lascia a secco la frazione di Squillani. Si è impegnato tanto, ma ha trovato dei veri e propri muri di gomma sul suo cammino. Non solo, fare il sindaco gli sottrae tempo da dedicare alla famiglia e diventa sempre più oneroso. Da qui la decisone, quasi certa, di assistere da spettatore alla prossima competizione. Il primo cittadino ci dichiara che sarebbe pronto ad appoggiare una lista, ma al momento, in giro, non vede nulla di interessante e di serio. Comunque, una volta terminati tutti gli iter amministrativi, farà un bilancio del suo mandato e comunicherà ai cittadini la decisione finale,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*