Sabato nella Chiesa di San Domenico ad Airola i funerali di Antonio Iarossi.

Sabato nella chiesa di San Domenico ad Airola si svolgeranno i funerali di Antonio Iarossi, 59 anni, imprenditore nel settore del marmo, ucciso da un suo dipendente a Borba cittadina del Portogallo dove ha sede la Italcrhono, l’azienda di cui era titolare. Ad uccidere Antonio Iarossi un 61enne marocchino che riteneva di essere creditore del suo datore di lavoro. Secondo la polizia portoghese, che lo ha arrestato, è stato lui a colpire al collo ed alla testa, con un perforatore, la vittima, di cui ha poi mutilato il corpo, nel tentativo di farlo sparire. Non c’era riuscito perchè un altro operaio aveva scoperto tutto e dato l’allarme. L’imprenditore molto conosciuto in Valle Caudina lascia la moglie e due figli. Commozione dolore anche a Castelvetere in Valfortore, paese di origine dello sfortunato imprenditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*