Sacripanti: “Comincia un campionato in cui tutto si azzera”

La Sidigas Avellino tornata da Venezia ha già iniziato ad allenarsi, l’obiettivo è preparare al meglio Gara 1 play off contro la Giorgio Tesi Group Pistoia.
Il bilancio della stagione e la presentazione della post season tocca a coach Sacripanti, che dopo il primo allenamento ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla stampa: “Abbiamo giocato un campionato pazzesco e siamo stati bravissimi. Creando una squadra con una buona chimica, abbiamo raggiunto un risultato molto importante quasi storico. E’ merito di tutti, mi piace l’idea che tutti abbiamo partecipato a questo successo, dalla proprietà a quelli che lavorano in ufficio, dallo staff tecnico a quello medico. Per ultimo un plauso ai giocatori che hanno interpretato alla perfezione ciò che volevamo. Hanno messo da parte ogni egoismo e si sono spesi per la causa comune. Ora – continua il tecnico biancoverde – comincia un campionato in cui si azzera tutto, un campionato dove non conta chi ha fatto bene in passato. Si vivranno partite ogni due giorni con le migliori formazioni della stagione. Dobbiamo avere la stessa fame e la stessa voglia. Vince chi ha più ardore, chi ha più voglia, chi rispetta il piano partita, chi mette da parte l’interesse personale per la squadra. Partiamo sabato contro Pistoia, giochiamo contro un team molto interessante. Gioca molto bene e riesce a trovare le soluzioni più disparate. E’ una squadra che dopo il calo avuto a tre quarti di stagione, si è ripresa in maniera molto forte.Pistoia non si arrende mai, è sempre sul pezzo, è molto aggressiva. Partiamo da 0 a 0, non conta la posizione e lo abbiamo dimostrato noi da ottavi in Coppa Italia. Avevamo qualcosa in più, quel qualcosa in più, che dobbiamo dare anche contro Pistoia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*