Sacripanti: da domani cominceremo ad inserire Leunen negli schemi.

sacripanti-pinoNonostante la sconfitta, coach Sacripanti è soddisfatto per quanto ha dato als ua squadra contro Brindisi. “Sapevamo di dover affrontare delle difficoltà e all’inizio abbiamo pagato la fatica” ha detto l’allenatore lombardo. “Siamo partiti appesantiti, ma poi con l’entrata di Pini e Veikalas, che mi sembrano quelli un po’ più avanti dal punto di vista fisico, abbiamo cambiato passo. Col passare dei minuti abbiamo trovato una quadratura del cerchio e soprattutto in difesa siamo migliorati tanto”. E una delle note più positive è stata la prestazione di Nunnally. “Nei primi venti minuti, nella difficoltà generale, non ha sporcato nulla” dice Sacripanti “Nel secondo tempo il suo lavoro è venuto a galla ed ha portato dei frutti. Un buon passo in avanti suo e di tutta la squadra”. In generale la due giorni di Scafati restituisce al coach biancoverde aspetti positivi ai biancoverdi: “Sono soddisfatto dall’atteggiamento della squadra. Abbiamo provato a vincerla. Sentiamo la voglia di batterci fino all’ultimo anche in questi test amichevoli. Un aspetto che ci fa piacere. Adesso da domani dovremo inserire Leunen nei meccanismi. Si ha la sensazione di dover rincorrere sempre un po’ questo ritardo ma torneremo in palestra sapendo che abbiamo fatto intravedere una buona base e qualche buono spunto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*