Sacripanti: “Dobbiamo fare una partita perfetta”.

La Sidigas si prepara per affrontare la sfida contro la Manital Torino. Domenica al PalaRuffini andrà in scena una gara dai forti sapori.
Pino Sacripanti presenta così la gara: “Andiamo in casa di una squadra che ha l’obbligo di vincere per pensare di restare in Serie A. Torino darà il tutto per tutto, buttando il cuore oltre l’ostacolo. Vengono da due vittorie che hanno riaggregato il gruppo ed ha sicuramente infiammato il pubblico. La Manital si gioca la sua storia: la gara sarà emotivamente particolare, potranno dar tutto o essere risucchiati dall’ansia di vincere. I nostri prossimi avversari hanno cambiato più volte pelle, sono stati colpiti dal “fattaccio” di Dyson che l’ha penalizzata. Vitucci ha portato solidità, migliorando lo stato di cose. Per noi sarà una gara importante, se vogliamo rincorrere seriamente il terzo posto: vincere a Torino significherebbe aspettare Cremona almeno a pari punti per poi giocarci tutto in 40’. Sarà dura sotto il livello emozionale. Spesso mi dicono: prima o poi dovete perdere, forse è vero ma, vorrei farlo il più tardi possibile. Dobbiamo fare una gara all’altezza della posizione che occupiamo in classifica. La squadra sta bene, cerchiamo di lavorare insieme a Barnabà gestendo al meglio le pause ed intensificando il carico atletico. Acker si è reinserito al 100%, dopo una fase passata a riposo, lo stesso vale per Green”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*