San Giorgio del Sannio, notte bianca controlli dei carabinieri

cc s.giorgio del sannioI Carabinieri delle Stazioni di San Giorgio del Sannio e Paduli, nell’ambito dei raffittiti servizi di contrasto alla criminalità diffusa predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento ed incrementati in occasione della “notte bianca” di San Giorgio del Sannio, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria due gestori di pubblici esercizi del Comune Sangiorgese rispettivamente di 44 e 29 anni, poiché nei loro relativi locali sono state somministrate bevande di genere superalcolico a ragazzi minori degli anni 18.
A Sant’Arcangelo Trimonte, i Carabinieri della Stazione di Paduli hanno intercettato e fermato in via Iscalonga un giovanissimo ragazzo alla guida di un’autovettura. Insospettiti dalle giovani fattezze del ragazzo, i militari hanno eseguito i previsti controlli e qui hanno verificato che il ragazzo era minorenne e pertanto non in possesso della patente di guida in quanto mai conseguita. Dopo avere condotto il giovane in caserma, i Carabinieri hanno poi avvisato i suoi genitori ai quali è stato affidato.
Nuovamente a San Giorgio del Sannio, i Carabinieri della locale Stazione, durante il pattugliamento della aree rurali, hanno intercettato e fermato in località “Cesine” cinque pregiudicati sanniti di 55, 51, 48 e 44 anni sorpresi mentre si aggiravano senza giustificato motivo tra le auto lasciate in sosta dalle persone venute in paese in occasione della “notte bianca”. Condotti in caserma, i cinque individui non hanno saputo fornire ai Carabinieri motivi validi circa la loro presenza in paese, motivo per cui, considerati anche i precedenti giudiziari a carico, i Carabinieri li hanno tutti proposti alle Autorità competenti per l’irrogazione di un provvedimento di allontanamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*