San Martino V.C. Firma il bomber Fruggiero, preso l’esterno di attacco Gino Pugliese.

Continua a pieno ritmo la campagna rafforzamento del San Martino. Il nuovo progetto della società biancorossa messo in campo insieme a Luca Pini che sarà l’allenatore per la prossima stagione. Un nuovo importante acquisto arriva a completare la rosa, si tratta di Gino Pugliese, un esterno sinistro d’attacco classe 91, con alle spalle campionati di serie superiore nelle fila del Giulianova, Bellaria ed in ultimo Casalnuovo. Pugliese va completare un reparto di attacco che minaccia di fare sfaceli, con Petrozzi esterno a destra e il bomber di casa Salvatore Fruggiero al centro. Dietro di loro gli inserimenti di De Matteo bravo a fare il trequartista. Belle notizie che fanno ripartire l’entusiasmo nel centro caudino dopo qualche giorno di paura proprio per le voci che parlavano di un possibile addio del bomber Fruggiero. Ipotesi prontamente smentita dalla società caudina, anche per fermare gli interventi del popolo dell’etere non molto tenero nei confronti società e dirigenza. Paure ora completamente rientrate, il ritorno dalla vacanze di Fruggiero ha agevolato la chiusura di un caso che non esiste, la sua firma sotto la lista ha fatto ritirare un sospiro di sollievo a tutti. Soddisfatto il vice presidente Emilio Iuliano: “ Una voce mesa in giro ad arte da qualcuno che evidentemente ci vuole male. Per noi Fruggiero è fondamentale, e poi dal primo momento la nostra decisione è stata quella di riconfermare i giocatori di San Martino, un progetto chiaro, integrare i nuovi arrivi con i nostri ragazzi. Solo degli irresponsabili potevano pensare che noi rinunciassimo ad un calciatore che ha realizzato diciassette reti in venti partite, una bandiera peraltro del San Martino. Mi pare che la firma di Fruggiero che si aggiunge a quella di Cocozza, chiude definitivamente la vicenda.” Ora messo a posto l’attacco e la difesa, per chiudere il lavoro si deve quadrare il centrocampo. Importante la conferma in questo reparto di De Clemente, uno degli artefici del miracolo salvezza dell’anno scorso. Si lavora ancora sull’ipotesi Renato Ricci, anche se con il passare delle ore si ha sempre più consapevolezza che il centrocampista sammartinese aspetti qualche chiamata importante prima di prendere in considerazione l’ipotesi San Martino. Ma la società continua a lavorare ed è pronta in caso contrario a chiudere con Domenico Pingue, l’ex Torrecuso con cui l’accordo è praticamente fatto. Torna in auge l’ipotesi di ingaggio anche di Alfonso Aprile, altro centrocampista di categoria superiore che potrebbe sbarcare in Valle Caudina. In odore di conferma anche il terzino Fernandez, la società sembra disponibile ad accontentare il calciatore a rimanere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*