San Martino V.C. Non saranno raccolti sacchetti di chi non effettua in modo corretto differenziata.

Oggi la raccolta verrà assicurata, ma già da domani, chi non effettua la differenziata, in modo conforme e, secondo le regole, si ritroverà i sacchetti davanti alla propria abitazione. Allo stesso tempo, però, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pasquale Pisano, nei prossimi giorni potenzierà la campagna di sensibilizzazione a favore dei cittadini, ad iniziare dai commercianti. E’ la conseguenza dei controlli, effettuati questa mattina dal comando di polizia locale, diretto dal capitano Mauriello. Oggi, Irpiniambiente, la società provinciale che ha in gestione il servizio, avrebbe dovuto raccogliere l’indifferenziato, ossia, il sacco nero. Ebbene, dopo le verifiche dei pizzardoni, solo il venti per cento è stato raccolto, l’80 non era conforme. Nonostante questo, come già detto, la raccolta verrà comunque assicurata, ma questo andazzo non può certo continuare. Purtroppo, come hanno ravvisato gli uomini di Mauriello, nel sacco nero viene messo di tutto. In questo modo, diventa, forse, meno pesante effettuare la raccolta. Purtroppo, però, i conti con Irpiniambiente aumentano. In quanto, è proprio il conferimento dell’indifferenziata a fare aumentare i costi di smaltimento. E, se aumentano i costi, non può certo diminuire la specifica tassa su i rifiuti. Solo con una buona raccolta differenziata, fatta in modo scrupoloso, si può andare verso una sensibile diminuzione dei costi. Così, Pisano ha deciso di tornare alla carica, con una capillare campagna di informazione e fare sì’ che i cittadini possano capire che fare la differenziata conviene a tutti. Lo stesso primo cittadino ci ha spiegato che, per il momento, non verranno ancora elevate sanzioni. Si continua con una fase di tolleranza, ma non si potrà certo continuare ad oltranza. Così, innanzitutto, i sacchetti non conformi non saranno raccolti, poi, si passerà anche alla multe. Ma si spera che i cittadini possono diventare più virtuosi, perchè la differenziata fa veramente la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*