A San Martino V.C. si lavora per le coalizioni.

Prima della pausa pasquale, le quattro coalizioni in campo a San Martino Valle Caudina, daranno ancora vita ad una serie di appuntamenti che si concentrano tutte in questo fine settimana. Poi un doveroso stop e, alla ripresa sarà un mese di full immersion sino alla compilazione delle liste. Ricordiamo, infatti, che il turno elettorale non è stato ancora fissato, ma si dovrebbe votare o la prima o la seconda domenica di giugno. Visto che le liste devono essere presentate trenta giorni prima, per gli inizi del mese di maggio, al massimo, dovranno essere pronte. Dunque, si entra nel vivo, e domani, presso la sezione di Sel si insedia il gruppo di lavoro che dovrà elaborare il programma per la compagine Insieme per San Martino, che comprende i padroni di casa, la fabbrica delle idee, il gruppo consiliare “il paese prima di tutto” e Liberamente. Il giorno successivo, invece, la domenica della palme, davanti alla villa comunale, ossia, in pieno centro, ci sarà un gazebo del Patto Civico per San Martino, per raccogliere i suggerimenti dei cittadini per la compilazione del programma. Non staranno con le mani in mano neanche il partito democratico che candida a sindaco Francesco Sorrentino e la compagine che, invece, ha scelto come alfiere Claudia La Pietra. Ma, a parte gli incontri pubblici, bisogna stare attenti a quelli privati. Lì si decide tutto, nel senso, che solo in questo tipo di incontri si potrà capire se, sino alla fine, resteranno quattro candidati a sindaco o ci saranno degli accordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*