San Martino Valle Caudina. Anche ad Agosto quota differenziata al 75 %

Il dato è stato confermato anche ad Agosto, mese critico perchè in paese arrivano i turisti e tornano tanti di quelli che sono residenti fuori. Ma anche per quel periodo, San Martino Valle Caudina ha confermato il 75 per cento di raccolta differenziata. Un dato che fa gioire il sindaco Pasquale Pisano, il quale a nome suo, della giunta e della maggioranza consiliare ringrazia tutti i cittadini che oramai hanno assunto a sistema questo tipo di raccolta. Il primo cittadino, però, è già pronto ad alzare l’asticella e superare questo dato, per fare del piccolo centro, uno dei comuni più virtuosi dell’intera regione Campania.Per questo motivo verrà intensificata l’attività promozionale. E, sopratutto, si farà capire come effettuare una buona raccolta differenziata convenga alle tasche dei cittadini.. Pisano, infatti, sottolinea che già per il prossimo anno, per il 2018, tutti i cittadini di San Martino, grazie a questa performance, si vedranno diminuire la tassa. I conti sono stati già fatti e diminuendo sempre di più il sacco nero, ossia, l’indifferenziato, nei prossimi mesi arriverà una tassa più leggera per tutti. Questo dovrebbe essere il modo migliore per convincere anche quei cittadini riottosi che ancora non ottemperano a dovere al modo di dividere i rifiuti. Insomma, il metodo è il migliore , senza contare che un paese che vuole inserirsi nei flussi turistici deve, per forza, puntare sulla salvaguardia dell’ambiente,.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*