San Martino Valle Caudina. Progetto per la costruzione di 108 loculi

E’ un progetto che si autofinanzia per un valore complessivo di 340 mila euro. La giunta di San Martino Valle Caudina, guidata dal sindaco Pasquale Pisano, ha dato il via libera ad un progetto per la realizzazione di 108 nuovi loculi e per quattro lotti di cappelle gentilizie nel cimitero comunale. Si tratta, per ovvie ragioni, di un provvedimento molto atteso da persone che vogliono trovare una migliore sistemazione per i resti dei loro cari o pensando anche a loro stessi. . Queste nuove costruzioni saranno realizzate nella parte est del cimitero, che è stato ampliato qualche anno fa. A breve , l’amministrazione aprirà alla vendita di loculi e cappelle e con i soldi realizzati si finanzieranno le loro costruzioni. Questo vuol dire che non ci saranno spese a carico del comune. Anche per questi lavori, però, dovrà essere bandita una regolare gara di appalto e l’aggiudicazione avverrà con la migliore offerta. Proprio le migliorie che saranno previste per l’appalto potranno essere utilizzate per apportare qualche miglioramento al cimitero. I comuni sono alle prese con sempre meno erogazioni da parte dello stato centrale. E, per evitare di tagliare i servizi, devono cercare di ottimizzare qualsiasi forma di spesa. In questo caso, sicuramente, appena verrà aperta la fase di vendita tanti cittadini daranno il loro via libera e manifesteranno il loro interesse. Dalle nostre parti, infatti, si pensa sempre a dare una degna sistemazione ai resti mortali dei propri cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.