Sant’Agata dei Goti: in divese zone ridotta la portata idrica dell’Alto Calore.

La Gesesa spa ha reso noto che a seguito della riduzione della portata di acqua ai serbatoi di Faggiano e Santa Croce, alimentati esclusivamente dalla risorsa idrica esterna di ACS Spa, non riuscirà a garantire il normale servizio idrico per la giornata di oggi (29 luglio) e fino a domani pomeriggio, sabato 30 luglio 2016. Nello specifico, le zone del territorio comunale che potrebbero subire una riduzione della portata idrica dell’Alto Calore, sono contrada Mascone, Reullo e Chiuppepe, via Restinola, discendente Forcina, via Pennino, contrada Faggiano e Cotugno.
In mattinata, già l’Alto Calore Servizi spa aveva comunicato a vari comuni del comprensorio, tra cui quello di S. Agata de’ Goti, che a causa del furto di alcuni cavi di alimentazione del campo pozzi Fizzo in località Bonea, l’erogazione dell’acqua sarebbe stata ridotta. L’Alto Calore assicura, inoltre, che appena avverrà la sostituzione dei cavi, l’erogazione idrica tornerà alla normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*