Sant’Agata dei Goti: si sente male la presidente de l comitato Curiamo la Vita.

La presidente del comitato Curiamo la Vita Mena Distasi, questa mattina, ha avuto un calo di pressione e si è dovuta recare nel pronto soccorso dell’ospedale che, con la sua protesta, sta tentando di salvare. La via crucis delle persone che stanno manifestando per tenere aperto il Sant’Alfonso Maria De Liguori, continua. Intanto, al presidio, dopo quasi una settimana di ricovero, è tornata la signora Pina De Masi. Anche lei si era sentita male e da Sant’Agata dei Goti è stata trasferita a Maddaloni. Dovrà fare ancora altri controlli, ma si è subito precipitata a dare man forte a tutti gli altri manifestanti. Tutto questo succede mentre non si hanno notizie del tavolo tra regione e governo, con il quale si dovrà fare, finalmente, chiarezza sulle sorti del nosocomio. Un silenzio assordante da parte delle istituzioni, rispetto a persone, che non hanno avuto remore a mettere in gioco anche la loro vita. Sono ben 19 giorni che la protesta non si arresta. Durante il giorno ci sono le donne che restano incatenate, di notte, invece, sono gli uomini a dar loro il cambio. L’unico che è veramente interessato alle loro condizioni è il vescovo Mimmo Battaglia che spesso si reca a far loro visita. I manifestanti sanno che, in questi giorni di festa, sarà impossibile che si possa riunire il tavolo. Ma, subito dopo Pasqua, torneranno all’attacco per capire davvero cosa succederà. Ieri, la presidente Distasi ha scritto al presidente De Luca. Ma ancora non c’è stata alcuna risposta. La preoccupazione più grande è proprio che possa scendere l’oblio su questa protesta. Anche per questo motivo, sempre dopo le festività, non è escluso che possa riprendere il pericolo sciopero della fame, fatto da persone che per difendere il diritto alla salute di tutti, mettono a rischio la propria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.