Saranno tre i seggi all’Istituto Del Balzo per le elezioni suppletive dei rappresentanti di istituto

Ci saranno i seggi in tutti e tre i comuni, che fanno parte dell’istituto comprensivo Carlo Del Balzo, ossia, Rotondi, San Martino Valle Caudina e Roccabascerana. La dirigente Antonia Marro, sulla scorta di vibranti polemiche, seguite alla pubblicazione su Retesei di una, lettera di un genitore, ha rettificato la sua prima decisione che prevedeva un unico seggio nella sola San Martino Valle Caudina. Domenica 18 di novembre, dalle otto del mattino alle 20,00, i genitori dell’istituto comprensivo sono chiamati alle elezioni suppletive dei rappresentanti di istituto. Sono elezioni suppletive, in quanto una rappresentante eletta, visto che non si è mai presentata per un anno, è decaduta. Mentre un secondo rappresentante, avendo il figlio, portato a termine il ciclo di studi, è decaduto poiché non può essere più un rappresentante. Si vota, quindi, solo per integrare questi due elementi. In tutto, i componenti genitoriali del consiglio di istituto sono otto. Dalle ultime elezioni, risultano tre di Rotondi, tre di San Martino Valle Caudina e due di Roccabascerana. I due elementi decaduti sono entrambi di San Martino. Per concorrere a questa sostituzione sono scese in campo due liste, con entrambe due candidati.: la lista numero uno prende il nome di Noi per la scuola e presenta due mamme , Anna Maria D’Antonio e Antonietta Principe, mentre la seconda è stata denominata Per vivere la scuola e presenta un papà ed una mamma , Antonio Stanzione e Maria Stella Cocozza In un primo momento, la dirigente aveva stabilito che le elezioni si dovessero svolgere solo nel plesso di San Martino Valle Caudina. A questa decisione, però, si è ribellato Antonio Stanzione,secondo il quale, si ledevano i diritti dei genitori di bimbi di Rotondi e Roccabascerana. Così, la dirigente ha rettificato la sua decisione e sia a Rotondi che a Roccabascerana, oltrre, naturalmente, che San Martino Valle Caudina, domenica 18 novembre, i genitori potranno eleggere i loro rappresentanti,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.