Scandone all’appello mancano due lunghi.

giovanni pini 1In casa Scandone dopo gli ultimi colpi di mercato si lavora per completare un roster che comincia piacere ai tifosi. Cominciano ad arrivare ad Avellino anche i primi atleti, ieri ha preso confidenza con il parquet del Paladelmauro, Giovanni Pini. Il lungo ex Reggio Emilia è apparso in discreta forma ed ha sostenuto una sessione di tiro agli ordini dell’assistant coach Gianluca De Gennaro. In serata è giunto in Irpinia anche Benas Veikalas. Nei prossimi giorni giungeranno ad Avellino anche altri componenti del nuovo roster irpino, in vista del primo allenamento a ranghi compatti previsto per sabato alle ore 17. Ci sarà Taurean Green, invece è ancora incerta la presenza dal primo giorno di Nunnally e Acker, che nel caso si aggregheranno agli altri in un secondo momento. Il duo Alberani e Sacripanti, è al lavoro per arrivare alla chiusura del roster, per la quale mancano l’ingaggio di due lunghi. Per l’ala grande titolare sembrano in pole position Cameron Clark e Eric Griffin, il primo ha disputato un’ottima stagione lo scorso anno con Cremona e sembra essere in vantaggio nelle preferenze biancoverdi rispetto a Griffin. Per il terzo lungo invece si cerca nel mercato comunitario. Quello di Ivan Buva è un nome caldo, anche se sul lungo croato ex Cantù c’è da registrare l’interesse di più squadre. Comunque Alberani e Sacripanti valuteranno le varie opzioni per completare nel migliore dei modi il roster.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*