Scola:D’Amelio (Pd),grande intellettuale,figlio dell’Irpinia

scola ettore“Sono addolorata ed esprimo, a nome di tutto il Consiglio regionale della Campania, profondo cordoglio per la scomparsa di Ettore Scola, maestro della cinematografia mondiale, intellettuale di sinistra e figlio dell’Irpinia. Mancherà a tutti noi la sua forte coscienza politica che, con i suoi capolavori, aveva trasmesso a tante generazioni italiane”. Così la presidente del Consiglio regionale della Campania, Rosetta D’Amelio. “Ho avuto il piacere di conoscere Scola – ricorda D’Amelio – e averlo mio ospite a Lioni. Era nato a Trevico, in provincia di Avellino e quel legame con la sua terra, che non abbandonerà mai, lo aveva scolpito nella pellicola con il docu-film del ’72 ‘Trevico-Torino: viaggio nel Fiat-Nam’ in cui aveva raccontato la classe operaia di quegli anni e l’industrializzazione, anticipando quella capacità narrativa e critica della società italiana che ritornerà nei suoi capolavori, dote rara di cui sentiremo la mancanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.