Scuola Viva al Fermi: al via il progetto di scuola aperta fino a tardi.

Su una graduatoria di circa 500 scuole di ogni ordine e grado, il progetto presentato dal Fermi si piazza al 141° posto in Regione Campania e al 6° posto in provincia di Benevento, con il progetto :
“FERMI AGORA’, LA SCUOLA: COMUNITA’ EDUCANTE ED INCLUSIVA“
Si tratta di iniziative – tutte libere, gratuite e aperte al territorio – rivolte principalmente agli studenti iscritti, agli studenti degli altri Istituti del territorio e ai giovani fino ai 25 anni di età, italiani e stranieri, con il coinvolgimento di tutta la popolazione.
La presentazione delle attività avverrà il giorno 11 Gennaio alle ore 18.30 presso l’Istituto E. Fermi
I moduli previsti dal progetto sono 6 con 5 moduli da 30 ore ed 1 modulo da 90 ore, e un numero di partecipanti che va da un minimo di 260 ad un massimo di 500.
Il Progetto coinvolge Enti e Associazioni del territorio che in sinergia con l’istituto “E. Fermi” avranno una maggiore efficacia nella realizzazione dei propri obiettivi.
Le attività proposte nei moduli potranno significativamente implementare percorsi di miglioramento dal punto di vista sociale, relazionale e culturale ma soprattutto arginare i fenomeni di devianza sociale e di disagio giovanile.
In particolare il modulo “A scuola di Ben-essere” andrà a coinvolgere le famiglie, i docenti e gli studenti per affrontare problematiche inerenti la crescita psicofisica nonché la dispersione scolastica.
I moduli del Coro, Teatro, Cineforum e Musical in sintonia con i partners forniranno occasioni di crescita culturale, acquisizione di competenze di cittadinanza e di impegno civile ma anche occasioni per acquisire competenze specifiche.
Il modulo del Laboratorio tecnologico (progettazione-realizzazione con stampa in 3D) prevede l’acquisizione di competenze certificate spendibili nel mondo del lavoro.
Il bando, fruibile sul sito della scuola , è diretto al reclutamento:
di studenti interni del Liceo Fermi;
di genitori degli studenti;
di alunni del 1° e 2° IC di Montesarchio – Scuola Secondaria di Primo grado;
di ex studenti (abbandono precoce degli studi);
di giovani disoccupati fino a 25 anni;
di giovani richiedenti asilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*