Scuola:giudice blocca trasferimento due insegnanti con figli

Il Tribunale del Lavoro di Brescia ha accolto il ricorso di due insegnanti di Caserta che erano state assegnate ad una scuola di Castelcovati, nel Bresciano, in virtù del piano straordinario di assunzioni voluto dal Governo Renzi con la Buona Scuola. Il giudice Mariarosa Pipponzi ha accolto il doppio ricorso presentato dall’avvocato Antimo Buonamano. “Si è ripristinata la meritocrazia – ha detto il legale -. Le mie assistite, madri di minori, avevano ottenuto punteggi alti e dovevano essere assegnate nella loro provincia di residenza a Caserta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.