Scuole private e fai da te la truffa è dietro l’angolo.

Studenti fantasma, calendari scolastici inventati di sana pianta, registri taroccati, trasferimenti sospetti, gestione degli scrutini a dir poco disinvolta, esami e iscrizioni totalmente fuori legge, approssimazione della preparazione degli insegnanti.Ecco solo alcuni dei dettagli inquietanti che emergono dai verbali degli ispettori del ministero dell’Istruzione, che negli ultimi giorni hanno revocato l’autorizzazione a diversi <

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*