Guardia di Finanza. Sequestrati 537 mila euro alla Confagricoltura Unione Provinciale Agricoltori Benevento

La Guardia di Finanza di Benevento ha eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Benevento. relativo a somme di denaro nella diretta disponibilità della associazione Confagricoltura Unione Provinciale Agricoltori Benevento, nonchè di depositi bancari e beni mobili e immobili nella disponibilità di Andrea Postiglione Coppola, 50 anni, di Castelpagano, all’epoca dei fatti contestati presidente provinciale dell’associazione di categoria; ruolo che avrebbe ricoperto fino al novembre 2013, per un valore di circa 537 mila euro. Le investigazioni della Guardia di Finanza, avviate nel maggio del 2016 e terminate dopo un anno, hanno consentito di acquisire gravi indizi in ordine ai delitti di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche in relazione a due progetti di promozione dei vini sanniti sui mercati dei Paesi terzi dal titolo “VISAS – Vetrina Internazionale Sannio Specialties”, finanziati in parte dall’Unione Europea ed in parte dalla regione Campania. In particolare, l’Associazione produceva e presentava alla regione Campania false attestazioni relative alla propria capacità economica e finanziaria, corrispondente alla dimensione dei programmi da realizzare, condizione necessaria prevista dalla relativa normativa, riuscendo cosi a conseguire indebitamente contributi a fondo perduto per complessivi euro 536.963,00. Al termine delle operazioni, i militari della Sezione Tutela finanza Pubblica sottoponevano a sequestro disponibilità bancarie nella disponibilità dell’indagato e della società per circa 45 mila euro, un fabbricato ed un terreno fino al valore complessivo del profitto ammontante ad euro 536.963,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*