Sequestrati a San Martino V.C. quattro veicoli privi di assicurazione.

Non sembra neanche più una notizia. Tendiamo ad abituarci a quelle pratiche che non sono solo illegali, ma anche molto pericolose. Una di queste è quella di circolare con i veicoli privi di assicurazione. Nella sola giornata di ieri, gli agenti del comando della polizia municipale di San Martino Valle Caudina hanno posto sotto sequestro ben quattro veicoli, perchè circolavano non avendo sottoscritto la polizza assicurativa. Una di queste vetture era munita di un tagliando falso. Ed era da tempo che non se ne vedevano in giro, in quanto il sistema di puntamento elettronico di cui sono dotati gli agenti di San Martino, fornisce in tempo reale tutto quello che si deve sapere su un veicolo. A cominciare proprio dall’assicurazione. Il proprietario, in questo specifico caso, però, lamenta di essere stato truffato dall’agente, in quanto lui i soldi della polizza li aveva diligentemente versati. Ed, infatti, ha presentato una querela contro questa persona. Comunque sia, la tendenza di circolare senza assicurazione è sempre più diffusa, non solo in Valle Caudina, ma in tutta la Campania. Purtroppo, il parlamento, qualche settimana fa, non ha voluto equiparare le polizze che si pagano nella nostra regione a tutto il resto di Italia e questa è la pessima conseguenza. Tanta gente preferisce non assicurarsi, probabilmente, perchè non se lo può permettere e, quindi, rischia. Nel loro rischio, però, coinvolgono altre persone, in quanto in caso di sinistro non c’è copertura e ci si può rivalere solo civilmente. Insomma, girare con l’auto può diventare un terno a lotto. Si deve pregare non solo di non fare incidenti, ma anche, nel malaugurato caso, di farlo con chi è assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*